FIR –  Leggi e Impara

Incontriamo Fabrizio Politi, l’inventore di SixthContinent

Fabrizio Politi nacque a Livorno nel 1973, durante la sua vita l’economia l’ha interessato senza alcun dubbio, ma per molti anni ha ricoperto un ruolo secondario nel campo economico.

Ha dedicato infatti la sua vita principalmente nella ideazione, creazione e fabbricazione di yacht molto lussuosi che risultavano di conseguenza accessibili solo per pochissime persone che effettivamente avevano innanzitutto  l’interesse e in secondo luogo le disponibilità finanziare nell’acquistarli. Tutto questo è servito al noto imprenditore per avere delle conoscenze riguardante sia il sistema finanziario sia quello relativo al sistema capitalistico.

Per questi motivi e non solo, ha voluto rilanciare questo fenomeno a livello internazionale volendo proporre a tutto il mondo qualcosa che ancora non si era visto: parliamo di un social network online che si chiama SixthContinent.

Fabrizio Politi afferma: “…Ritengo infatti che un sistema di questa natura non possa essere posseduto da un singolo o da una singola azienda e quindi mi sto indirizzando a concepire un Ente aperto al contributo ed alla verifica di chiunque…”.

SixthContinent si basa su un algoritmo  “Mo.Mo.Sy.” , il flusso economico all’interno di questa piattaforma viene paragonato al ciclo dell’acqua, la quale una volta che viene utilizzata successivamente dovrà evaporare, azionando così il processo di autorigenerazione che ovviamente viene eseguito fino all’infinito.

Come qualsiasi sistema, affinché anche questo possa funzionare perfettamente, è necessario poter avere una serie di attività produttive che vadano ad essere rimesse nel ciclo produttivo, perlomeno per una loro piccola, ma significativa, affinché ci siano sempre costantemente dei profitti da ottenere. SixthContinent, quindi, andrà a favore le imprese virtuose, ossia quelle considerate “buone” agli occhi dei cittadini o i cosidetti consumatori andando a penalizzare quelle dedite alla speculazione o considerate rosse o cattive.

E’ legittimo porsi delle questioni come ad esempio se effettivamente questo sistema è conveniente per tutti o meno, ebbene lo è per tutti e proprio in questo fatto risiede la parte innovativo e la “ricchezza” che distingue tale progetto da qualsiasi progetto pensato fino ad oggi


Fabrizio Politi – Margherita Hack de fabriziopoliti

Utilizzando il social network SixthContinent disponibile in tutti i formati e dispositivi sarà finalmente possibile riprendersi il potere, uscire fuori dai pensieri comuni che i media inculcano ormai da troppo tempo. Tutto questo significa che ora è giunto il momento di smettere di lamentarsi e finirla di giudicare il politico o il banchiere perché il vecchio sistema è destinato a cadere da solo.

Si può evincere che lo scopo principale di Fabrizio Politi è proprio quello di superare il sistema economico che caratterizza le maggiori multinazionali esistenti e che continuano ad avere un ruolo sempre più incisivo nell’economia internazionale.

Per questi motivi non si tratta di una figura imprenditoriale, bensì di un rivoluzionario con l’ambizione di dare a tutti l’opportunità di contribuire per un modo migliore, facile e produttivo per tutti.

Non si tratta di qualcosa di utopistico, ma di uno schizzo studiato per due anni intensamente e successivamente proposto a tutti. Oggi si tratta di una realtà concreta e funzionante.