FIR –  Leggi e Impara

PIASTRA PER CAPELLI: LOOK SEMPRE NUOVO

La piastra per capelli ci regala un look sempre nuovo. Nata soprattutto per lisciare i capelli, oggi viene usata per creare molte acconciature e in alcuni casi sostituisce anche gli arricciacapelli. Infatti mentre negli anni 80 si usavano ricci ben definiti, oggi si preferiscono onde e boccoli più aperti e leggeri. Con un po’ di pratica possiamo imparare ad usare la piastra per creare nuove acconciature in pochi minuti.

Chi ha i capelli lisci naturali può semplicemente scegliere un paio di ciocche sul davanti per creare un effetto mosso. Una volta asciugati per bene i capelli, si prende una ciocca per volta e si chiude la piastra per capelli nella parte superiore. Si lascia scivolare la piastra e contemporaneamente si ruota il polso per creare un’onda, verso l’esterno o verso l’interno. Mentre la ciocca è ancora calda si riprende con le dita e si asseconda lo stesso movimento. Una volta finito si può spruzzare un velo di lacca per fissare la piega.

Se invece vogliamo intervenire su tutta la chioma dovremo prima lavorare i capelli di sotto e suddividere le ciocche con le pinze per capelli. Se vogliamo un effetto ondulato più importante possiamo avvolgere delicatamente la ciocca attorno alla piastra e procedere verso il basso.

Se abbiamo i capelli lunghi possiamo usare un trucco per ottenere un effetto mosso nel modo più veloce possibile. Facciamo una treccia, o se abbiamo capelli voluminosi due o tre trecce. Passiamo la piastra per capelli su tutta la lunghezza delle trecce. Attendiamo un po’ e spruzziamo un po’ di lacca. Sciogliamo i capelli e lavoriamoli con le dita. Ecco un look sbarazzino e veloce da sfruttare nei momenti di emergenza!

Se vogliamo creare un’acconciatura raccolta, facciamo una coda e poi lavoriamo allo stesso modo le ciocche, oppure le trecce. In questo modo diamo movimento e volume alla classica coda di cavallo. Se i capelli sono di media lunghezza, separare le ciocche di una piccola coda e lavorarle con la piastra ci permette di creare un look davvero sbarazzino, magari da completare con un fiocco o un fiore.Per saperne di più su questo sito web

La piastra per capelli è perfetta anche per chi ha i capelli ricci e ribelli che spesso sono anche crespi. Se non volete lisciare completamente i capelli, operazione che richiede tempo, potete comunque usare la piastra per ottenere ciocche più morbide e ricci più leggeri. Anche in questo caso potete optare per un look raccolto, lasciare fuori solo alcuni ricci e lavorarli a vostro piacimento.